Street Art, Comunità, Territorio

ST.AR.T dopo la seconda edizione , tenutasi presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli a Milano, si appresta a sbarcare in una nuova città italiana con una serie di nuove domande e risposte sui temi del rapporto tra arte pubblica, comunità e territorio.

Farsi le domande "buone da pensare"

Come facciamo a immaginare soluzioni, idee e risposte se prima non ci interroghiamo su natura, funzione e obiettivi dell'oggetto del nostro discorso?

La Street Art è un campo artistico ormai maturo in cui è possibile rintracciare tendenze, processi, prospettive, storia, evoluzione. Ontologicamente legato al territorio in cui si esplica e alla comunità che l’accoglie, la Street Art ha un suo elemento costitutivo nella relazione. Relazione che comporta il superamento delle categorie tradizionali (museo, curatore, artista, opera) e al costituirsi di un universo ibridato ancora tutto da “criticare”. Con ST.AR.T vogliamo provare proprio a mettere in contatto i molteplici attori di questa relazione creativa, in un processo che fa emergere le risposte dalle domande, i problemi dalle soluzioni, i progetti dalle esecuzioni, i modelli dalle pratiche.